3 Maggio 2022/Comunicati stampa

Dichiarazione della presidente democratica del CT Nancy DiNardo sul progetto di decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti che rovescerebbe Roe v. Wade:

“La vera probabilità che la Corte Suprema degli Stati Uniti rovesci Roe v. Wade è una condanna a morte per le donne nel Connecticut e in tutto il paese. Rendere illegale l'aborto non lo fa sparire; lo rende più pericoloso e, in molti casi, mortale. 

Per anni i Democratici hanno avvertito che le elezioni hanno delle conseguenze. La cruda realtà è davanti a noi oggi e i repubblicani sono direttamente responsabili. L'aborto sarà al ballottaggio a novembre e lotteremo per candidati a tutti i livelli di governo che rendano i diritti riproduttivi delle donne una priorità. Per quelli di noi che ricordano vividamente quando l'aborto non era legale e quelli per i quali la scelta è stata un diritto per tutta la vita, tornare indietro nel tempo non è un'opzione".